De astrologia. Manuale per l'indovino principiante [di Arcangelo de' Magnanimi] di Sismondi Editore

€ 12,00

Descrizione

L’Astrologia è figlia dell’Astrolatria, la credenza cioè che gli astri fossero divinità da adorare. Tutto cominciò con l’astrolatria che adorava gli astri come divinità che condizionano il destino degli uomini. Ma al destino ci si può sottrarre con il culto degli astri o con la magia. È così che l’astrolatria è stata la bàlia dell’astrologia che, a sua volta, è la bàlia dell’astronomia. Gli astrologhi seri conciliarono sempre l’idea del libero arbitrio con l’influenza degli astri e con lo svolgersi dei destini e non affermarono mai l’infallibilità assoluta della divinazione astrologica, soprattutto per quanto concerne il destino individuale. Eppure nell’Astrologia qualcosa di vero deve esserci per forza, a giudicare dall’infinità di opere che la riguardano: da De Coelo et Mundo di Aristotele, all’Astronomicon di Marco Manilio o al Tetrabiblos di Tolomeo, passando per le Disputationes ad versus astrologiam divinatricem di Pico della Mirandola o per lo Speculum astonomicum di S. Alberto Magno fino ai nostri giorni. E qui nasce anche la nostra curiosità: saremo nati sotto una buona o una cattiva stella? Di certo l’uomo può essere attirato sia al bene sia al male, altrettanto per l’influenza degli astri che per quella delle persone che lo circondano; ma egli può altresì per virtù propria favorire la loro attrazione o respingerla opponendole delle influenze morali. Questo manuale, eccezionalmente scampato all’oblìo del tempo, è un piccolo scrigno del sapere astrologico che si rivelerà utile per i praticanti, i simpatizzanti, gli adepti, i semplici curiosi. Lo stile scrittoreo, in linea colla collana, è quello di oltre un secolo addietro, e non è stato adattato al nostro linguaggio. Un pizzico di arcaismo non potrà guastarne la lettura, che anzi ne risulterà più piacevole, mistica e fascinosa. Un breve capitolo di disambiguazione ed aiuto renderà fruibile a tutti l’uso del manuale.

Contenuto dell'opera.

DEFINIZIONE

STORIA DELL’ATROLOGIA - Astrologia semplice e Astrologia giudiziaria - In America e nella Polinesia - Le ricerche di Champollion - Le tavole trovate nella tomba di Ramse V - A quale epoca risale l’Astrologia - Il mondo e gli Imperi sotto la influenza delle costellazioni - Le influenze dei Pianeti - Qualità buone e cattive delle costellazioni - Le Case del Sole - Degli Oroscopi e dei Quadrati astrologici

TIPOLOGIE ASTROLOGICHE - Le sorti e i terafimi - Aeromanzia, piromanzia e idromanzia - Parla Omero - Come praticava l’idromanzia il Patriarca Giuseppe - L’arte di Lavater - La metoposcopia - La chiromanzia secondo Cardano - Un mezzo molto discutibile per indovinare - La divinazione per mezzo della scrittura - Scrittura bella e scrittura brutta - L’impronta del Genio - La cartomanzia - Invenzione delle carte e loro significato - Di altri mezzi per leggere nell’avvenire - Nell’isola di Tongatabu - La raddomanzia

PARERI E CITAZIONI - Che cosa raccontano Strabone e Filostrato - Le esperienze del Conte di Tristan - Influenza astrologica - In Oriente e altrove

L’OROSCOPO - Modo di fare l’oroscopo

ZODIACOLOGIA (Acquario - Pesci -Ariete - Toro - Gemelli - Cancro - Leone - Vergine - Bilancia - Scorpione – Sagittario – Capricorno

LE PIETRE PREZIOSE NELL’ASTROLOGIA 

I PRONOSTICI ASTROLOGICI CONCERNENTI I BAMBINI SECONDO IL GIORNO DELLA SETTIMANA IN CUI NASCONO

PRONOSTICI TOLTI DALLE FASI DELLA LUNA

NOTIZIE SUI PIANETI (La Luna, Marte, Mercurio, Giove, Venere, Saturno

TAVOLE (Gaudio dei pianeti - Esaltazione dei pianeti - Troni dei pianeti nelle dodici case o magioni - Tristezza dei pianeti - Depressione e caduta dei pianeti)

DEL VALORE ASTROLOGICO DEI NUMERI

PER CONOSCERE GLI ANNI BUONI E CATTIVI

CALENDARIO DELLA GRAVIDANZA

CAPITOLO DI DISAMBIGUAZIONE ED AIUTO.

L'autore delle note.

Al prof. Alfio Centin, autore di quasi tutte le note di questa nuova edizione, che ha avuto la fortuna di possedere la copia originale del 1904, si deve il merito di averla conservata e di aver voluto valorizzarla affidandola ad un editore. Alfio Centin, nato a Domodossola ma vissuto in Veneto, in Belgio e a Parigi, è socio dell’Ateneo di Treviso. Ha pubblicato un Bestiario/Bestiaire e un Erbario/ Herbier. Con la nostra Casa Editrice, nel settembre 2010, ha pubblicato Lo stridore del gesso, deliziosi racconti di vita vissuta nella scuola, come studente prima e come insegnante poi.