Le cantinelle dei soffitti decorati a Treviso - Secoli XII - XIV [di Giorgio Renucci] di Sismondi Editore

€ 10,90

Descrizione

 

Giorgio Renucci, noto studioso di cose Trevigiane, descrive qui le cantinelle dei soffitti decorati a Treviso nei secoli XII - XIV. Erano travette di legno, "elementi puramente decorativi ma col compito puro di tappare eventuali fessure". Di più. In questo originalissimo volume, Renucci racconta anche l'evolversi della società trevigiana da libero Comune a Signoria, fino alla vigilia della dedizione a Venezia.

Il volume, con nostro immenso piacere, ha trovato anche l'apprezzamento del Prof. Dott. Arch. Luciano Roncai del Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura e Pianificazione, il quale ci ha fatto presente quanto segue:

- Gli studi sui manufatti lignei decorati sono scarsi come numero ed occasionali;

- Solo saltuariamente si allargano a prendere in considerazione un numero soddisfacente di realizzazioni. Cito ad esempio le "Lattole" cremonesi (sovente anche chiamate "Bambesche") oggetto di attenzione soprattutto per il proficuo mercato antiquario;

- Quasi nulli i tentativi di raffronto e paragone con altri soffitti o parti di soffitti presenti in aree diverse anche contigue;

- L'interesse per questa tipologia di manufatti si limita di solito all'interesse per uno specifico soffitto genericamente apprezzato e in genere alle "lattole" (a volte genericamente denominate anche "tavolette") tralasciando però tutte le problematiche ad es. dei motivi decorativi, dei listelli, travetti, travi, cornici, ecc.